.
Annunci online

elogiodellabellezza
tutto il poco che può renderci meno infelici


Diario


5 maggio 2007



sicuramente brasiliana, sicuramente incantevole
esempio di bellezza triste e, in quanto triste, presagio di malessere.
(quegli occhi sono morti di anoressia)




permalink | inviato da il 5/5/2007 alle 0:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


5 maggio 2007



sicuramente brasiliana, sicuramente incantevole
esempio di bellezza felice e, in quanto felice, senza significanti.




permalink | inviato da il 5/5/2007 alle 0:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 maggio 2007




Lord, Help me walk
Another mile, just one more mile;
I'm tired of walkin' all alone.

Lord, Help me smile
Another smile, just one more smile;
You know I just can't make it on my own.

I never thought I needed help before;
I thought that I could get by - by myself.
Now I know I just can't take it any more.
With a humble heart, on bended knee,
I'm beggin' You, please, Help Me.

Come down from Your golden
And throne to me, to lowly me;
I need to feel the touch of Your tender hand.

Remove the chains of darkness
Let me see, Lord let me see;
Just where I fit into your master plan.

I never thought I needed help before;
I thought that I could get by - by myself.
Now I know I just can't take it any more.
With a humble heart, on bended knee,
I'm beggin' You, please, Help Me.




permalink | inviato da il 4/5/2007 alle 12:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


3 maggio 2007



due sentimenti contrastanti, la stessa frangetta, le stesse labbra.
due morbidezze diverse per una stessa forma di bellezza.




permalink | inviato da il 3/5/2007 alle 15:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


3 maggio 2007




credo non ci siano commenti che possano
migliorare o descrivere questa stupenda foto
di gary cooper che fuma




permalink | inviato da il 3/5/2007 alle 12:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


3 maggio 2007



molti non capiscono il significato del calcio, la sua bellezza, colti dalla superficialità dei suoi aspetti più beceri e immediati.
kakà è il calcio, è la libertà di correre sul verde del prato, è smarcarsi, giocare, sbagliare, vincere, perdere.
kakà che corre è il bambino lasciato libero di giocare.
kakà che si smarca dagli avversari è il bambino che sfugge alla costrizione delle regole.
diceva carmelo bene che il calcio è una rappresentazione senza copione.
è regola e anarchia al contempo.
solo conoscendo le regole si possono disattendere.
gli schemi ci sono, le regole ci sono, pure i ruoli.
ma tutto è fatto per essere infranto e disatteso dal genio.
picasso che disegna una colomba, keith jarret che si fonde nella sua improvvisazione, mozart che gioca con poche note. 
pinocchio che può giocare ancora libero.
questo è kakà, è gioia, è libertà, è vita.
 




permalink | inviato da il 3/5/2007 alle 10:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     aprile   <<  1 | 2  >>  
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Manfred
Eleganza
Cose per cui vale...
Parole in fuga

VAI A VEDERE

to bee
alfredodegiglio
the sartorialist
ralph lauren
ordine cavalleresco delle nove porte


CERCA